Iscrizioni

Prima di procedere all’iscrizione è richiesto un colloquio con il Direttore (previo appuntamento, da fissare al telefono o di persona in Segreteria) al quale lo studente deve presentarsi con i documenti indicati di seguito in questa pagina.

Per entrambi i cicli di studio è possibile iscriversi come:

  • studente ordinario: è richiesta la frequenza a tutti o alla maggior parte dei corsi;
  • studente uditore: per chi desidera frequentare un numero limitato di corsi.

In entrambi i casi gli studenti possono sostenere gli esami dopo aver frequentato i corsi.

Le iscrizioni per l’anno accademico 2019-20 sono aperte dal 20 maggio al 18 luglio e dal 26 agosto al 30 settembre 2019 (clicca qui e scarica il depliant 2019/2020).

E’ possibile iscriversi a singoli corsi del secondo semestre (come uditori) fino al 13 febbraio 2020.


Requisiti d’ammissione:

Per il corso di Laurea: diploma di maturità italiano o, per gli studenti stranieri, la traduzione del titolo di studio richiesto per l’ammissione all’Università civile della propria nazione e la dichia­razione della validità del titolo per l’accesso all’Università del Paese d’origine.

Per il corso di Laurea Magistrale: agli studenti ordinari è richiesta la Laurea triennale (Laurea in Scienze Religiose); agli uditori è richiesto il diploma di maturità.


Documentazione da presentare per l’iscrizione:

  1. Tasse accademiche: il pagamento avviene tramite bollettino di CC postale che va richiesto alla Segreteria. Dopo aver effettuato il pagamento vanno riportati in Segreteria entrambi i cedolini rilasciati dall’ufficio postale (vedi gli importi delle tasse ►). Studenti ordinari/straordinari: I rata entro il 30.09.2019, II rata entro il 30.11.2019; oppure rata unica entro il 30.09.2019. Studenti uditori: entro il 30.09.2019 (la quota viene calcolata sulla base dei corsi scelti).
  2. Diploma di maturità: fotocopia conforme all’originale;
  3. Tre foto formato tessera con il proprio nome indicato sul retro;
  4. Carta d’identità e codice fiscale;
  5. Domanda di iscrizione su appositi moduli (consulta la pagina “Modulistica“);
  6. Lettera di presentazione: per i laici, dichiarazione del proprio parroco (in casi particolari di un altro sacerdote) attestante l’idoneità e la possibilità di frequentare l’Istituto; per i religiosi/e la dichiarazione del Superiore Maggiore che autorizza la frequenza ai corsi;
  7. Compilazione del piano di studi con l’elenco dei corsi che si intendono frequentare (su modulo fornito dalla Segreteria e solo nel caso in cui lo studente non segua tutti e soltanto i corsi previsti per il proprio anno di corso);
  8. Eventuali certificazioni di studi compiuti per l’omologazione di esami.

Coloro che hanno conseguito il titolo di Diploma in Scienze Religiose o il titolo di Magistero in Scienze Religiose possono conseguire rispettivamente i nuovi titoli di Laurea in Scienze Religiose e di Laurea Magistrale in Scienze Religiose, con la seguente modalità:

  • frequenza ad alcuni corsi, preparazione di un elaborato scritto ed esame orale finale (complessivamente 25 crediti formativi) per il titolo di Laurea in Scienze Religiose;
  • accreditamento di 30 crediti formativi ed iscrizione al primo anno del biennio di specializzazione, per il titolo di Laurea Magistrale in Scienze Religiose.